Contenuto principale

CELEBRAZIONI 25° PARROCCHIA

 

 

Vivere senza una fede non è vivere,

ma vivacchiare!

 

Celebrazioni per i 25 anni della nostra Parrocchia

(1993 – 2018)

 

Ogni mese, da gennaio a maggio, avrà un tema tratto dalla vita del Beato Pier Giorgio a cui è stata dedicata la nostra Chiesa:

Gennaio: domenica 6 gennaio 2018 la Santa Messa delle ore 11
            celebrata dal Parroco fondatore Don Vittorio Torresin.
       L’amore di Pier Giorgio allo sport e alle montagne

          (Testimonianza del giornalista Marco Berchi)

       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


    Cell. 336232626

Febbraio:            L’amore ai poveri (Conferenze di S. Vincenzo)
                              
(Testimonianza di don Carmine Arice, Padre della Piccola Casa della Divina                                           Provvidenza)

Marzo:               L’amore alla compagnia:

                              Il Beato Pier Giorgio: giovane con i giovani -L’impegno sociale e politico
                              
(Testimonianza di Carlo Tabellini e Francesco Bechis. Moderatore

                              Antonio Labanca: Cell. 3483888709)

                              interventi dei giovani della Parrocchia

Aprile:              L’amore del Beato Pier Giorgio all’Eucarestia e alla Madonna

Maggio:              Pier Giorgio proclamato Beato il 20.5.1990
                             da San Giovanni Paolo II – Festa Patronale con la
                             presenza dell’Arcivescovo di Torino alle ore 18:00

1)    8 dicembre 2017: pranzo comunitario per tutti in occasione della Giornata Mondiale dedicata ai poveri, indetta da Papa Francesco

2)    A partire dal mese di gennaio in unione con il tema previsto, l’Adorazione Eucaristica mensile si terrà sulle 8 Beatitudini

Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.                   gennaio
     (animata dai giovani, dagli amanti dello sport e della montagna)


Beati gli afflitti, perché saranno consolati. -
                                         febbraio
              (animata dai volontari della Caritas)
Beati i miti, perché erediteranno la Terra. -                                           marzo

              (animata dal gruppo giovani dell’oratorio)
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia,                                 aprile

perché saranno saziati.                                                                      

              (animata dai giovani dei Movimenti Ecclesiali)
Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.                      maggio

              (animata dalle famiglie della Parrocchia)
Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. -                                        giugno

                      
Beati gli operatori di pace,                                                                       luglio

perché saranno chiamati figli di Dio.           


Beati i perseguitati a causa della giustizia,                                             settembre

perché di essi è il regno dei cieli.         

                                                 
Beati voi quando vi insulteranno,                                                           ottobre, novembre

vi perseguiteranno e,             

mentendo, diranno ogni sorta di male

contro di voi per causa mia.                                                                   

                                                                                                       

Rallegratevi ed esultate, perché grande                                                  dicembre

è la vostra ricompensa nei cieli -                                                                                                 

                                                                                                             (Matteo 5,3-12)